Progetto Volontariato

Progetto Volontariato

CASA GINA dispone di una figura educativa Responsabile delle attività culturali e di volontariato (Mara Tedde) che coinvolge gli ospiti della comunità sia nell'organizzazione che nella realizzazione delle varie attività.

La comunità ritiene che il volontariato sia uno strumento ri-educativo importante in quanto aiuta gli adolescenti nel processo di interiorizzazione di valori, di comprensione e di tolleranza della diversità.

Obiettivi:

  • Coinvolgere il minore in un’attività strutturata sviluppando il concetto di responsabilità, di solidarietà e di impegno sociale;
  • Accrescere e arricchire le conoscenze culturali dei ragazzi favorendo la socializzazione e il confronto tra generazioni diverse e tra ruoli sociali differenti;
  • Favorire l’empatia e il senso di reciprocità;
  • Promuovere la condivisione di valori, tradizioni, storie di vita ed esperienze personali.

La comunità CASA GINA ha iniziato a Settembre 2018 un progetto di volontariato nella Casa di riposo per anziani di Martis.

Programmazione da Settembre 2018 a Maggio 2019

Settembre 2018. Coinvolgimento degli ospiti di CASA GINA nella fase di organizzazione della giornata “Nonno’s day!” a Martis, con la collaborazione sia della comunità alloggio per anziani che il paese ospita, sia della consulta giovanile del Comune. Gli ospiti di CASA GINA hanno partecipato a definire le attività da svolgere durante la giornata, a creare il menù per il pranzo solidale e a strutturare un disegno rappresentativo della giornata in questione, che doveva essere utilizzato nella locandina/invito dell’evento, diffusa e consegnata a tutti gli invitati all'evento.

14 Ottobre 2018 “NONNO’S DAY!”: una giornata all’insegna della condivisione e della solidarietà in cui i minori della comunità Casa Gina hanno collaborato e cooperato con la comunità alloggio per anziani di Martis e con la Consulta Giovanile del Comune nella realizzazione di un pranzo sociale presso i locali dell’oratorio comunale e di una serata con intrattenimento musicale e una tombolata di gruppo, in cui adolescenti e anziani hanno interagito favorendo uno scambio intergenerazionale e culturale.

Da Gennaio 2019 a maggio 2019 sono previsti incontri mensili di condivisone tra gli ospiti di CASA GINA e gli anziani della Casa di Riposo di Martis.